Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 6 novembre 2014

Presentazione "La bestia non corre" di Piero Cancemi

La bestia non corre è una raccolta di 12 racconti ed è stato pubblicato nel Dicembre 2013 dalla casa editrice Vertigo.
Autore: Piero Cancemi
Titolo: La bestia non corre
Casa Editrice: Vertigo
Genere: Narrativa

Trama: Raccolta di 12 racconti che narrano una serie di eventi con lo stesso protagonista che fa degli eccessi uno stile di vita, alla scoperta del mondo femminile e alle prese con il mondo delle droghe, fino a quando sarà costretto a rallentare a causa di un evento che lo sconvolgerà profondamente.

Ambiente: Città e luoghi reali ma dai nomi inventati.
Tempo: Racconti attuali ambientati nella contemporaneità.
Personaggi: persone che hanno tutti nomi di animali e che vengono descritti con dovizia di particolari. Il nome del protagonista nelle storie narrate è Riccio.
Temi: Adolescenza, Droga, Sesso, Malattia
Stile: Realistico usando il linguaggio della quotidianità.

La Bestia non corre è una raccolta di 12 racconti, ispirate a vicende reali dove i personaggi del libro hanno nomi di animali, ma fanno riferimento a persone reali.
 
Il protagonista è Riccio, un ragazzo che a un certo punto della sua vita scopre di soffrire di una malattia autoimmune che condizionerà inevitabilmente la sua esistenza. I riferimenti alla malattia, seppur presenti nel testo, non sono il fulcro della storia. A fare da padroni nella narrazione sono episodi della vita di Riccio prima e durante la malattia.

Attraverso i racconti si conosce un ragazzo, ormai sulla sedia rotelle, che ripercorre tappe della sua vita, alla scoperta del mondo femminile e alle prese con il mondo delle droghe. La voglia di evasione spinge Riccio a fare degli eccessi un passatempo molto frequente. Ad accompagnare Riccio, fedeli compagni di bravate e di divertimento.

Il lettore impara a preparare la droga per lo spaccio, comprendere gli effetti delle sostanze assunte da Riccio, assiste alle performance sessuali dei protagonisti, di Castoro, Tasso, Donnola e così via.

Il tempo passa e Riccio è un uomo, ha un lavoro, vive solo e ha imparato a fare i conti con una Bestia che si muove lentamente ma inesorabilmente.

A seguire una breve descrizione dei racconti:

* Qualcosa non va: Riccio, uomo adulto, sfoga la sua rabbia repressa.

* Una settimana e un sorriso: Riccio, uomo maturo, conosce una ragazza affacciandosi alla finestra.

* Lavoro interessante: Riccio, giovane e ingenuo, scopre il semplice piacere carnale senza legami.

* Una giornata nel bosco:Una giornata di Riccio adolescente, spaccio di hashish e sesso occasionale.

* La prima automobile: Serata di ragazzi amanti delle droghe sintetiche in una grande discoteca.

* Il capodanno: La festa dell’ultimo dell’anno tra cocaina, sesso, femminismo e masochismo.

* L’addio di Riccio:Il saluto di Riccio all’insegna del consumo di cocaina, guadagnata con un furto.

* Colpi di fulmine: L’incontro con due persone, futuri migliore amico e fidanzata.

* Una sera poco qualunque: serata di Riccio tra spaccio d’erba, ketamina e sesso occasionale.

* Momenti: La sofferenza di Riccio alla scoperta della malattia diagnosticata.

* La decisione: La fine del fidanzamento con l’unico amore della sua vita.

* Un periodo non male: Il racconto in prima persona di Riccio, sesso con tre ragazze differenti.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...