Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 24 ottobre 2014

Recensione "Un pregiudizio ingombrante" di Anna De Lorenzo

Titolo: Un pregiudizio ingombrante 
Autore: Anna De Lorenzo 
ISBN: Edizione Ebook 978-88-98426-21-8 
Lunghezza: 40 pagine 
Collana: Pink 
Genere: Romantico
Editore: Triskell Edizioni 
Formato: pdf, epub, mobi 
Prezzo: 1,99 €
Disponibile anche nei maggiori shop on line.
Facebook:
Trama: Quando Sara incontra Matteo, la sua vita sta andando a rotoli: il padre morente, il bed&breakfast di famiglia sull’orlo del fallimento, nessun affetto importante a darle conforto. Le viene quindi naturale abbandonarsi alle premure del suo vecchio compagno di scuola. Dal canto suo, Matteo, da sempre innamorato di Sara, non resiste alla tentazione di giocare tutte le sue carte per conquistarla: amministratore delegato di una grossa rete televisiva, per lui non è di certo difficile aiutarla a risolvere i suoi problemi economici. Nonostante i dubbi e le perplessità, Sara non riesce a rinunciare a quell’opportunità, convincendosi che, anche se non è innamorata di Matteo, col tempo imparerà a esserlo… Tutte le sue certezze però vanno crisi quando incontra Lorenzo Taviani, l'architetto responsabile dei lavori al bed&breakfast, un uomo di grande fascino la cui presenza scatenerà in Sara desideri mai provati. 
"Un pregiudizio ingombrante" è una novella che si legge veloce, sia per le poche pagine, sia per la scorrevolezza del racconto.
Sara è la protagonista. Additata da tutti come una in cerca di uomini solo per soldi, incontra dopo diverso tempo Matteo una sua vecchia conoscenza non che innamorato di lei da una vita.
In mezzo a tutta questa storia, entra Lorenzo, il terzo incomodo si potrebbe dire. Da qui nasce una focosa relazione che spezza gli equilibri di una vita che era ormai rassegnata.

Racconto carino. Avrei voluto che certi rapporti o i caratteri dei protagonisti fossero meglio, anzi più descritti. Matteo è un amore di uomo. Dolce, sensibile, disponibile e innamorato. Lorenzo, l'uomo fascinoso, elegante, sensuale. Sara l'ho trovata fragile, ma allo stesso modo opportunista.
La storia è carina, forse avrei osato di più. Avrei voluto leggere più pagine, più descrizioni.

Quel poco che è stato scritto, comunque, è piacevole e ben scritto. Un romance interessante che secondo il mio parere potrebbe divenire un bellissimo romanzo allungato. Una bella trama che si sviluppa si un po' troppo frettolosa, ma che ha degli spicchi emozionali interessanti e da tenere d'occhio. 
Complimenti all'autrice e spero vivamente che questa novella venga allungata perchè meriterebbe.
 E MEZZO

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...