Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 22 giugno 2014

Recensione "Humanlike" di Yara Nilde

Humanlike 
Yara Nilde (Autore)
Prezzo Kindle: EUR 2,68 
Sinossi
Humanlike è un ottimo esempio di narrativa cyberpunk adatta ai tempi e capace di mostrare com’è cambiato il ruolo delle donne nella fantascienza. Strizzando inconsapevolmente l’occhio a una delle autrici di punta del cyberpunk americano, Pat Cadigan, l’inventrice del tecno-femminismo, questa scrittrice ci porta per mano in un universo iper-tecnologico, cupo, violento nel quale sono la mente e il corpo delle donne a essere protagoniste. Donne assai particolari perché nate dal potere della scienza, esseri artificiali ma capaci di dar prova di possedere intimamente una profonda umanità, decisamente di più di molte persone di carne e sangue che esse incontreranno nel corso del loro cammino.
Dalla prefazione di Claudio Cordella
Una raccolta di racconti Cyberpunk con protagoniste le donne. Umanità ne fa da padrona. Nonostante queste macchine non sono umane, provano sentimenti, emozioni e tanto altro.
Racconti che uniscono vari stati d’animo quale la malinconia, la paura, l’amore e la crudeltà che spicca in racconto “Assassina” che ho apprezzato più degli altri.
Ingegnoso, piacevole, particolare così definirei questo libro. Pur non essendo il mio genere, ho apprezzato lo stile della scrittura e la densità dei racconti.

Il Cyberpunk visto dalla parte delle donne è originalissimo. 
Humanlike è stata una lettura interessante come la prefazione di Claudio Cordella che per chi non lo conosce, il genere citato, è il suo pane quotidiano.

Un’originale lettura che consiglio a tutti quelli che amano la fantascienza e che vogliono leggere dei racconti piacevoli e fuori dal comune.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...