Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 13 giugno 2014

Presentazione il tempo delle mimose di Massimiliano Loriga

Il libro sarà in uscita dal 5 luglio presso tutte le librerie Feltrinelli e librerie del gruppo PDE. Al momento si può già acquistare su http://www.ibs.it/code/9788856770087/loriga-massimiliano/tempo-delle-mimose.html e prossimamente sul sito di Feltrinelli o link della pagina www.facebook.com/iltempodellemimose 

Nicolò Calò dei Vigni, che sin da piccolo ha mostrato tendenze omosessuali, e Carmela Raciti, che cerca nell’anticonformismo sessuale il modo di rivendicare un’identità femminile castrata dal bigottismo locale, contraggono un matrimonio voluto dai rispettivi padri, Don Mimmo e Don Salvatore, per suggellare un sodalizio affaristico tra due famiglie che si occupano prevalentemente di traffici illeciti, legati alla compravendita di opere d’arte e preziosi in genere. Nella vita del clan Calò-Raciti però irrompono improvvisamente Glenda e il fidanzato Mattias. Quest’ultimo è un poliziotto che indaga sotto copertura per far luce sulle attività mafiose di Don Mimmo e Don Salvatore. L’arrivo della coppia innesca una serie di reazioni a catena che portano all’esplosione di un sistema fondato sul ricatto, la violenza e l’omertà. Una storia drammatica, ma con un lieto fine dove l'amore e la libera scelta trionfano sull'ipocrisia. 

Note 
Il libro "Il tempo delle mimose" segue la linea narrativa dell'omonimo lungometraggio, al momento già realizzato e pronto per la distribuzione nelle sale cinematografiche. Il film vanta un cast d’eccellenza con: Fabio Testi (Don Mimmo), Martine Brochard (Lucy), Elsa Martinelli (Nonna Teresa), Carlo Croccolo (Pittore Vassili), Max Loriga (Mattias Pezzi), Nicola Canonico (Nicolò), Isabelle Adriani (Glenda), Tiziana Buldini (Mara). Regia di Marco Bracco, Direttore della fotografia Nino Celeste. Mi pregio tra l’altro della collaborazione di artisti che illustrano il romanzo con le loro opere pittoriche come Alida Precali (paesaggi del Vassili), Alessandra Mancini (pitture di Vittoria), Ivana Malizia (nudi femminili di Glenda). Il soggetto narra l'amore visto sotto tutte le sfaccettature possibili: amore come tensione verso un ideale assoluto, amore come percorso di conoscenza di sé e degli altri, come sentimento perfetto che appartiene solo a chi ha il coraggio di vivere appieno la propria vita. Con questo libro non voglio raccontare solo l’amore tra uomini e donne, ma semplicemente tra persone, ritenendo che sia ingenuo tentare di definire i ruoli in amore e volerlo fare sarebbe solo basarsi su presupposti privi di fondamenta, in una società globalizzata e multiraziale, considerata moderna, solo perché siamo il cosi detto occidente.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...