Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 25 aprile 2014

Recensione Il marchio (Collana Erotika) di Aurora D'Evals edito Runa Editrice

Il marchio (Collana Erotika) 
Aurora D'Evals (Autore)
Prezzo Kindle: EUR 4,99
Sinossi
“...non mi rendevo conto che il guinzaglio ha due capi, e chi lo tiene in mano non è meno prigioniero di chi lo porta al collo.”
Sara e Ginko non potrebbero essere più diversi: lei, figlia di ricchi borghesi, giovane, carina, educata, con un futuro assicurato, lui di professione tatuatore, musicista heavy metal, figlio di nessuno, indipendente e dal forte carattere. Niente li accomuna, niente li lega.
Eppure dal loro incontro fortuito nasce improvvisa e fortissima un’attrazione irresistibile, perché Sara è una slave, una sottomessa, e Ginko un master, il dominatore che prenderà subito in mano le redini della sua vita e darà loro il deciso strattone che Sara attende da sempre.
Per lui la brava bambina di papà rivolterà completamente la sua esistenza, seguendo i propri impulsi e la propria vera natura, legata a un guinzaglio invisibile, fatto d’amore e di erotismo travolgente, che la porteranno a esplorare territori sempre più lontani, sempre più pericolosi, fino a conoscere i propri limiti, quelli oltre i quali il suo guinzaglio non può tendersi. Perché un guinzaglio ha due estremità, e chi lo tiene in pugno non è meno prigioniero di chi ne viene guidato.
Ginko non è meno succube della sua slave di quanto lei lo sia di lui, in un rapporto di simbiosi nel quale ciascuno dei due ha bisogno dell’altro, per realizzare la propria natura segreta e reale.
E, quando questo guinzaglio finirà per spezzarsi, le conseguenze saranno imprevedibili, per entrambe le sue estremità.
Sara è una ragazza per bene. Ha un bel lavoro, è ricca ed è bella. Giancarlo-Ginko, è un tatuatore. I due hanno una cosa in comune, una perversione che gli accomuna... amano n dolore.
Ginko è un Master e lei una Schiava. Lei annoiata e stanca dei soliti amori smielati, quando incontra l'uomo nasce una pericolosa quanto eccitante attrazione che sfocia in delirio di trasgressione, dolore e in fine amore.
Un amore estremo, violento, psicologico di due protagonisti che vogliono e pretendono questo. La descrizione è chiara, un desiderio morboso di essere sottomessa e di sottomettere senza cadere nel masochismo o nella violenza fisica senza consenso.
Non pensate minimamente a "cinquanta sfumature" questo romanzo è tutt'altra cosa. Qui si parla di amore sotto un'altro occhio. Niente di artificioso sono solo due persone che amano quello che fanno, due persone normali a cui piace la trasgressione che spinge al limite.
Nonostante in tema toccato, non è volgare con un finale scontato ma dovuto.

Ammetto che quando mi propongono questi libri sono sempre abbastanza dubbiosa per vari motivi. Ultimamente mi è capitato di leggerne parecchi e su una media di dieci libri me ne sono piaciuti si e no tre. 
Il marchio, è diverso da quello che ho letto fin'ora. Qui c'è una carica di emozioni, di sentimenti e di sensualità, che ti affascina già dalle prime battute.
Una ventata di originalità in un genere che va così tanto di moda in questo periodo. 
Ottima scrittura, ottimo approccio a un tema forte. Mi è piaciuta la descrizione di Sara sicura di se stessa. Storia narrata in prima persona che da a chi legge il modo di immedesimarsi anche se a volte difficile per il tema.
Lettura scorrevole, piacevole e fluida. 
Consiglio a tutti quelli che amano il genere e a chi ha voglia di scoprire nuovi orizzonti questo bellissimo, affascinante, trasgressivo libro.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...