Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 23 marzo 2014

Presentazione "Per tutto il tempo che ci resta" di Valentina Bazzani

Buona Domenica a tutti. Oggi vi presentiamo una nuova scrittrice Valentina Bazzani e il suo "Per tutto il tempo che ci resta" un romance con un tema centrale "L'anima gemella".
Titolo: Per tutto il tempo che ci resta
Autrice: Valentina Bazzani
Genere: Romance
Lunghezza dell'opera: 142 cartelle editoriali ca.
Target: pubblico giovane, prevalentemente femminile
Prezzo 2,97 link Amazon
Il manoscritto tratta dell'incontro e dell'amore tra due ragazzi provenienti da mondi differenti. Grazie a un intervento del destino, infatti, l'anima incarnata di Hamelin viene proiettata nella dimensione terrestre di Samantha. Collegati da un profondo sentimento, nemmeno la più straziante delle distanze può spezzare quel legame. La tematica centrale è quella delle anime gemelle, ruolo in cui Hamelin e Samantha si rispecchiano alla perfezione: sono le metà di una stessa mela, gli estremi del medesimo filo che il destino ha unito.
La narrazione, al tempo presente e ambientata nell'odierna Los Angeles, è scandita dai due punti di vista dei protagonisti. La lettura è avvantaggiata da uno stile spigliato e scorrevole, senza fronzoli e capace di mettere a nudo i personaggi e le sfide mosse loro dal destino.
All'inizio Hamelin, personaggio più corposo e descrittivo, riserva ben poca preoccupazione nei riguardi della propria situazione straordinaria e si ambienta pressoché subito alla vita della dimensione parallela; in seguito, quando il destino e il proprio mondo natio si fanno più pressanti, è costretto davanti a un bivio e, in qualche modo, ne rimane spiazzato.
Samantha, invece, è una giovane donna piuttosto femminile: piange durante i film drammatici, ammira Jane Austen, ambisce all'indipendenza e preferisce la lettura alle uscite, anche se non si vieta queste ultime. Una figura dai tratti delicati in cui qualsiasi ragazza può intravedere una parte della propria identità.
Proprio per queste tematiche e per la cura dei personaggi è consigliato a un pubblico femminile, meglio se innamorato della lettura, e di conseguenza capace di sintonizzarsi al meglio, con la sua caratterizzante sensibilità, con i punti di forza del manoscritto.

SINOSSI
Hamelin, capelli biondo ramati e occhi azzurri, vive con il padre e i due fratelli in un mondo dove la brulla terra e le svettanti rovine di antichi grattacieli sono oppresse da un onnipresente cielo infuocato. È un mondo parallelo al nostro, un pianeta morente le cui risorse sono ormai da tempo esaurite. Un giorno, dinanzi alla tomba della madre morta molti anni prima, il ragazzo viene avvolto all'improvviso da un'intensa e improvvisa luce.
Sam è una ragazza di Los Angeles, che condivide l'appartamento con la sua migliore amica, Ellen, e lavora in una biblioteca. Una sera d'autunno, mentre attende l'autobus, ode un forte tuono e viene abbagliata da un lampo. Come per magia un ragazzo è comparso in mezzo alla strada, confuso e spaesato. Sam cerca di aiutare Hamelin, ma questi sembra star bene e si allontana, solo per riapparire poco dopo e salvarla da un aggressore.
I due giovani fanno presto amicizia e Sam, attratta dal misterioso forestiero, decide di invitarlo a casa sua per sdebitarsi: Hamelin soffre infatti di una momentanea amnesia e non ha alcun posto dove andare. Anche il ragazzo scopre presto di essere a sua volta attratto da quella ragazza un po' insicura, ma molto dolce.
I giorni passano e i due protagonisti cominciano a frequentarsi, ritrovandosi reciprocamente innamorati l'uno dell'altra. Ma chi è la donna bionda che appare nei sogni di Hamelin e lo tormenta con arcani presagi? Cosa sarà mai lo strano tatuaggio che lui porta sul petto? Dubbi e domande lo tormentano: chi è? Da dove viene? C'è forse un destino che lo ha guidato da Sam?
La presenza del giovane, il suo  volersi prendere cura di Sam - al punto di difenderla da una madre dura e autoritaria, sempre pronta a giudicare -, fanno sì che la ragazza impari presto a guardarsi dentro e a capire che è ormai tempo di lasciarsi il passato alle spalle e diventare indipendente dall'approvazione del genitore.
Il tempo scorre, il sentimento si rafforza, ma Hamelin, pur desiderando ardentemente Sam, è trattenuto dalla paura che il proprio oscuro passato possa spezzarle il cuore. Durante un terribile sogno la verità gli è svelata dalla donna bionda (che si rivela essere lo spirito della madre); dopo essere stato colpito da un fulmine, il giovane si trova in coma nel proprio mondo d'origine: la sua permanenza nel nostro mondo è dovuta soltanto alla sua volontà, capace di dar corpo alla sua essenza spirituale. Ma tutto questo non durerà per sempre. Disperato, Hamelin svela il proprio segreto a Sam, la quale ne è a sua volta sconvolta, in quanto non sembrano esserci speranze per il futuro dei due.
Dopo essersene andato di casa per diverso tempo, incapace di dimenticare il proprio grande amore, una sera il ragazzo corre da Sam: i due giovani si ritrovano, decidendo infine di sposarsi per coronare il loro grande sogno d'amore.
Ma il destino è beffardo. Nel mondo natale di Hamelin, l'ospedale in cui giace il suo corpo sta crollando per effetto di un terribile terremoto e il padre decide di morire con il figlio, piuttosto che abbandonarlo a quel tragico destino.
Cosa dovrebbe fare il giovane? Ogni scelta comporta delle conseguenze, spesso tremende. Comprende di non poter sacrificare il genitore in cambio della propria felicità, ma non vuole nemmeno lasciare questo mondo senza aver prima detto addio a Sam.
Un'ultima folle corsa con il cuore in gola, un ultimo sguardo fugace colmo d'amore, poi solo il silenzio: eppure non servono parole perché "quando l’hai conosciuto, l’amore ti accompagna tutta la vita, non svanisce."
Ma, nonostante ora vi sia l'immensità dello spazio e del tempo a dividere questi due giovani cuori, Hamelin e Sam non smetteranno mai di amarsi, perché come lui stesso scrive nell'ultima lettera, "Siamo gli estremi di un filo che l’amore ha congiunto, perciò vivi la tua vita perché sarò sempre con te."

Caratteristiche e psicologia dei personaggi :
Hamelin è un ragazzo di 23 anni proveniente da un mondo parallelo rispetto al nostro che però a causa degli abusi e dello sfruttamento dell'uomo è devastato. Vive con il Padre e i due fratelli, quello maggiore, Halbert, e quello minore Jeremy. Era molto legato alla madre morta nel del crollo della scuola elementare in cui lavorava, che gli ha trasmesso un forte senso della giustizia. É molto responsabile ma anche determinato nelle sue scelte che certe volte contrastano quelle del padre, e il suo carattere duro e segnato dalle difficoltà è mitigato da una certa sensibilità verso i sentimenti altrui. Non parla molto ma con i suoi gesti riesce ad essere premuroso e protettivo e a trasmettere quello che prova. Fisicamente è sicuramente un bel ragazzo con capelli biondi, pelle chiara, occhi azzurri, e un fisico scultoreo, ma anche se attira l'ettenzione non usa il suo aspetto il suo aspetto per sedurre le donne che perchè in genere non è attratto da quelle che lo ritengono attraente. In più il posto da cui proviene è pericoloso e quindi non ha potuto concentrarsi su questo aspetto della vita. Tutto cambia quando incontra Sam.

Sam, è una ragazza di 22 anni vive a los Angels e fa la bibliotecaria. É timida e delicata all'apparenza ma in realtà sfodera una grande forza d'animo quando si tratta di aiutare o proteggere una persona che le sta a cuore. Quando si tratta di lei invece è sempre insicura e impacciata. La sua insicurezza si manifesta anche in una certa goffaggine che però risulta buffa. È una ragazza bella, con lunghi capelli castani e occhi color nocciola ma non è una bellezza appariscente perchè non è ostentata e forse neanche lei si accorge dell'effetto che fa. Sa catturarti senza volere essendo semplicemente se stessa è una ragazza semplice.

Ellen è la coinquilina e migliore amica di Sam, una vera forza della natura scatenata e disinibita almeno quanto Sam è posata e tranquilla. Le due ragazze sono opposte ma si compensano perfettamente. Alle volte litigano ma Ellen sa sempre come tirare su di morale Sam quando è triste e darle ottimi consigli. Anche l'amica fa lo stesso perchè quando si tratta si lei Ellen è sconsiderata e un po' ingenua. Le due ragazze di aiutano e sostengono a vicenda anche se molte volte il senso di responsabilità di Sam prevale e si ritrovano ad essere più mamma e figlia e due amiche sullo stesso livello. Ellen è una ragazza molto bella dalla personalità eccentrica che esprime anche attraverso il modo di vestire sempre stravagante. Non le dispiace uscire la sera per locali e discoteche e adescare ragazzi con atteggiamenti provocanti  ma in realtà è solo un gioco perchè deciderà di avere una relazione stabile con Rob. Cerca sempre di trascinare Sam nelle sue uscite e di presentarle degli uomini anche se lei preferirebbe restare a casa a leggere un libro.


Rob è il fidanzato “non proprio fisso” di Ellen. La ama e per questo accetta le sue travaganze e il suo modo di fare estroso ma vorrebbe una relazione più stabile. Possiede il negozio di dischi dove Ellen lavora ma non è l'unica attività che ha perciò è benestante.

Julian è amico di rob e proprietario del ristorante in cui Hamelin andrà a lavorare. È un uomo che si è fatto da solo, completamente dedito al lavoro, per questo vive da solo e ha accantonato ogni tipo di relazione. Tuttavia saprà aiutare i protagonisti nel momento del bisogno anche se il suo ruolo è marginale.

BIOGRAFIA DELL'AUTRICE
Valentina Bazzani nasce il 29 novembre 1990 a Vicenza. All'età di due anni si trasferisce con la famiglia a Modena, dove frequenta le scuole elementari, per  andare a vivere in seguito a Soragna, in provincia di Parma, dove si diploma presso l'istituto magistrale Albertina Sanvitale. Durante le superiori fa quattro viaggi di studio a Londra. Esordisce nel 2013 con Arduino Sacco Editore e in seguito autopubblica due racconti su Amazon. Al momento sta lavorando al suo terzo romanzo, il capitolo iniziale di una trilogia fantasy chiamata Legendary Spirits.
Bibliografia:
- Guardati con i miei occhi (Arduino Sacco Editore, 2013)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...