Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

sabato 25 gennaio 2014

Recensione "Il Ritorno di Beynul" Jury Livorati


Il Ritorno di Beynul (Alethya - Libro I) 
Autore: Jury Livorati 
Blog: jurylivorati.blogspot.it 
Facebook: Alethya-La-Trilogia-del-Vaso-
Editore: 0111 Edizioni 
Genere: Fantasy 
Numero di pagine: 236 
Prezzo cartaceo: 15,70€ 
(si trova su tutti i siti, spedizione più rapida su Banda del Book) 
Prezzo eBook: 6,99€ (Amazon
Prezzo Invito Lettura (100 pagg.) 
eBook: GRATIS (Amazon
 ISBN: 978-88-6307-591-5 
Trama: Il Regno di Alethya è sconvolto dagli scontri tra l'Ordine dei Religiosi, che detiene il potere, e i Tecnici, un gruppo di individui con facoltà soprannaturali. Il Manderley Ansal, massima autorità del Regno, ha ricondotto il popolo alla devozione grazie al Galen-at, il bambino considerato la reincarnazione del leggendario Mander. Durante una cerimonia, una squadra di Tecnici rapisce il bambino, gettando l'intero Regno in uno stato di crisi spirituale e sociale. Mentre il Manderley e l'ordine corrono ai ripari per mantenere il controllo della popolazione, i Tecnici aiuteranno il Galen-at a conoscere la sua vera storia e le vicende che hanno condotto alla nascita di Alethya e della religione. È l'inizio di un percorso alla scoperta di un complotto secolare e del misterioso potere del Vaso, che aiuterà il bambino a comprendere il suo obiettivo e a prendere parte allo scontro decisivo per le sorti di Alethya. 
 ROMANZO SEMIFINALISTA AL TORNEO "IOSCRITTORE" 2013. 

Biografia: Jury Livorati è nato nel 1985 a Viadana (MN), dove attualmente risiede con la moglie e i due figli. Laureato in Biologia Molecolare, lavora come impiegato ed è membro dell'Associazione Culturale VecchioBorgo. Appassionato di lettura e scrittura, autopubblica la raccolta di racconti "Paura Paranoia Pazzia" (2007, Lulu) e il romanzo "M@rcello" (2011, Photocity). Il romanzo "L'eredità" (2012, 0111 Edizioni) segna per lui l'ingresso ufficiale nel mondo degli scrittori emergenti, un'esperienza a cui la trilogia di Alethya dà continuità.
Il Ritorno di Beynul, edito da Zerounoundici Edizioni, è il primo capitolo della trilogia fantasy scritto da Jury Livorati.

Il Regno di Alethya è sconvolto dagli scontri tra l'Ordine dei Religiosi, che detiene il potere, e i Tecnici un gruppo di soprannaturali. Beynul è un personaggio con poteri magici che in fasce viene affidato a un religioso che gli cambierà il nome in Kal.
Kal viene allevato e come un messia e per questo molti  fedeli vengono da ogni parte del mondo per portare offerte al Dio Galen-at il bambino considerato la reincarnazione del leggendario Mander, il Dio supremo di Alethya.
Tutto procede cosi fino che un gruppo di Tecnici rivoluzionari, rapiscono Kal capendo che lui non è quello che tutti pensano che sia e gli riveleranno il suo vero io e soprattutto la storia del Vaso.

Ho apprezzato questo libro da subito soprattutto perché scorre molto veloce e ha dialoghi molto semplici come piace a me. La narrazione è molto convincente e ti trascina piacevolmente nella storia che non risulta mai banale ma anzi mantiene sempre un buon livello di tensione.
Ottime le descrizioni e i colpi di scena che ti fanno rimanere a bocca aperta. Mi sono piaciuti i flashback ben posizionati.
Una bella storia che ti trasporta in un mondo parallelo fantasy che è descritto talmente bene che sembra reale.
Intriso di sentimenti contrastanti che ti fanno avvicinare al protagonista in maniera realistica con stati d’animo alterni grazie alla meticolosa descrizione e alle sensazioni che ti trasmette a ogni pagina.
Veramente bel libro assolutamente da leggere. Complimenti all’autore che ringrazio per avermi fatto conoscere il suo scritto, rimango in attesa del secondo capitolo che spero esca a breve.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...